fbpx

Otoplastica


Otoplastica

Cos'è?


E’ l’intervento chirurgico che corregge le orecchie a sventola.

Questo intervento è utile per correggere posizione e forma delle orecchie. Viene eseguito attraverso una piccola incisione al di dietro delle orecchie che esita in una cicatrice invisibile. Attraverso questa incisione si interviene sulle cartilagini auricolari modificandone posizione e forma incidendole o/e rimuovendone una porzione quando necessario. Una volta modificate le cartilagini si rimuove la cute in eccesso e si sutura con dei punti riassorbibili.


Informazioni utili


Quando e come si fa?

Ci sono moltissime tecniche chirurgiche per eseguire questo intervento, sarà necessario che il paziente si sottoponga quindi ad accurata visita preoperatoria per permettere al dottor Moraci di pianificare al meglio l’intervento. L’intervento è di semplice esecuzione per uno specialista in Chirurgia Plastica e viene generalmente eseguito in Day-Surgery ambulatorialmente ed in anestesia locale. La durata dell’intervento è di 30-60 min. L’otoplastica può essere utile per correggere anche asimmetrie e malformazioni congenite dell’orecchio.

L’otoplastica è un intervento chirurgico che non comporta grossi rischi se non quello di una recidiva. Infatti se eseguito male o per cattiva guarigione in rari casi le orecchie possono tornare nella posizione iniziale o comunque malposizionarsi. Questa complicanza richiede un reintervento correttivo.

Durata

dai 30 ai 60 minuti

Anestesia

Locale

Ripresa

Immediata

Post-operatorio

Indossare per 2/3 settimane fasce elastiche


 

PREOPERATORIO


Prima dell’intervento è necessario che il paziente si sottoponga ad opportune indagini preoperatorie quali esami ematochimici ed elettrocardiogramma.


 

Post Operatorio


Dopo l’intervento si dovrà proteggere e mantenere le orecchie nella nuova posizione attraverso il posizionamento di una benda elastica che dovrà essere indossata per 2-3 settimane e che il paziente potrà nascondere con una fascia per capelli o un cappello. Il periodo postoperatorio prevede che il paziente non bagni la ferita per 1 settimana. Il ritorno alle attività di routine è immediato. Lividi ed ematomi sottocutanei possono essere presenti per qualche giorno ma non visibili perché nascosti dalla fascia.

Prenota una visita