Botox Medicina Estetica

Botox: tossina botulinica.

Agisce a livello della placca neuromuscolare, inibendo la liberazione di acetilcolina.

Ciò determina una minor contrazione dei muscoli mimici e conseguente spianamento delle rughe.


I risultati

Può essere utilizzato per:
- rughe frontali;
- rughe periorbitali;
- rughe peribuccali;
- mento;
- collo;
- lifting non chirurgico delle sopracciglia.

Rischi e svantaggi:
- non si può utilizzare durante la gravidanza;
- durata limitata nel tempo (3-6 mesi).

Vantaggi:
- non ci sono controindicazioni (eccetto che per la gravidanza);
- una volta terminato l'effetto ritornano le rughe.